Amazing Day 2024 - International Hip Hop Jam Recap

Amazing Day 2024 - International Hip Hop Jam Recap

In Italia non sono tanti gli appuntamenti fissi quando si parla di Jam, in particolare quelle grosse. Amazing Day è senza ombra di dubbio uno di questi. Questa Jam, nata come festa di compleanno di Mr.Wany e Blef (nomi storici del Writing Italiano, attivi entrambi dai primi anni '90) è giunta ora grazie agli sforzi di Wany, Ale e di tutto il team all'edizione numero 17. Quest'anno circa 70 Writers provenienti da tutto il mondo hanno dipinto le pareti del comune di Opera. In più, al polifunzionale, contest di Break, Hip Hop e Mixed Style (Big up a tutti i partecipanti ed ai vincitori del contest che si sono aggiudicati le T-Shirt personalizzate da Jato) e serata con i Live (tra gli altri) di Alien Dee, Ensi, Inoki, Adriana. Area Stand con vestiti, fanze e gli splendidi vagoni in legno fatti a mano dai ragazzi di Graffiti Shape Makers. Insomma un appuntameto imperdibile per noi teste HH. Abbiamo passato dei (faticosi) giorni stupendi, saremo ripetitivi ma fare nuove amicizie, scoprire e dare il nostro contributo ai nuovi progetti in cantiere e condividere momenti con vecchi amici che purtroppo incontriamo di rado è una cosa impagabile. Il confronto è l'anima della Jam. In più non capita tutti i giorni di poter vedere così tanti Writers tutti assieme, vedere modi diversi di dipingere e aver la possibilità di osservare all'opera alcuni tra i Writer più stilosi in circolazione.

Lunga vita alle Jam, grazie Wany per averci coinvolto, ci si vede alla prossima edizione!

Vi lasciamo con un pò di foto ed il nostro recap, come al solito dura più di 30 secondi, ma le cose belle hanno bisogno del giusto tempo, ricordatevelo. Sorry Algoritmo, prima o poi cambierai. Allenate il cervello Bboys e Bgirls!

Beat by the master Tes, andate a sentire la sua musica!

Ci si vede in street!

Prama Fam

Big up a tutti, in particolare a WanyAle, Blef, Yama, Arfis, Neim, Wais e Morky, Evian, Zews, Turk, Nedo, Tres e Dosher, Eno, Trakt, Alessandrina, Mosè, Philgood, Geme, Epiks, Snod, Spider e Amedeo, Grim, Orgh, Tackle Zero e Hot in Public, Ghusto, Zark, Domenico di Throw Up Magazine e tutti gli amici che si son fermati e hanno supportato il nostro stand. One Love. 

Post precedenteCheck the Style 2024 International Breaking Event Recap